OTTIMI RISULTATI PER L’ITALIA NELLA CLASSIFICA EUROPEA E MONDIALE
2022 DELLA VENDITA DIRETTA

IN PRIMO PIANO
Sono stati resi noti i dati 2022 della Vendita Diretta, rilasciati dalla WFDSA – World Federation of Direct Selling Associations) – alla quale aderisce AVEDISCO, che da oltre 50 anni rappresenta le Aziende di Vendita Diretta in Italia. Numeri interessanti che restituiscono l’immagine di un settore ben consolidato, inclusivo e meritocratico, capace di rispondere positivamente ai cambiamenti degli ultimi anni e che offre opportunità di occupazione e carriera a quasi 115 milioni di persone nel mondo, con un’alta percentuale di forza lavoro femminile. Nel 2022 l’Italia si conferma sul podio, collocandosi al 3° posto nella classifica di
fatturato della Vendita Diretta in Europa, con un giro d’affari di quasi 2,9 miliardi di dollari (Iva esclusa) e un incremento del 3,9% rispetto al 2021.

In questo scenario, il fatturato complessivo generato in Europa alle Aziende della Vendita Diretta raggiunge i 34,7 miliardi di dollari (Iva esclusa), registrando un trend positivo del 4,9 % nel periodo 2019-2022. A livello di occupazione, gli Incaricati alle Vendite europei sono 12,6 milioni, con una presenza femminile dell’82%. L’Italia conquista risultati positivi anche a livello mondiale, posizionandosi al 12° posto nella classifica 2022 con una posizione guadagnata rispetto al 2021. Nel 2022 registra un fatturato globale di 172,9 miliardi di dollari (Iva esclusa) – con un incremento del 2,8% nel periodo 2019-2022 – e un numero di Incaricati alle Vendite pari a quasi 115 milioni, di cui il 71% è composto da quote rosa.

Per leggere il periodico cliccare sul seguente link…

INCONTRI – luglio – agosto 2023_bassa