Sono ormai diversi anni che opero nel settore del Network Marketing, approfondendo ed analizzando diverse aziende e diversi sistemi di formazioni. Esattamente come la maggior parte delle persone che entrano a farne parte, ho considerato questa opportunità come piano B, seguendo passo passo il percorso di formazione ed ottenendo in pochi mesi discreti risultati.

Insomma fin qui tutto nella norma, tutto come da programma.Grazie a questo percorso, i primi ed i maggiori benefici sono stati indubbiamente quelli personali. La crescita a 360° è stata notevole ed è questo fattore che mi ha fatto spostare il mio ”focus” sulla condivisione dello stile di Vita che il Network Marketing può dare a chiunque, chiunque ovviamente abbia l’umiltà e il forte desiderio di diventare una persona migliore.

Questa condivisione e questa prefazione, mi porta a sfatare il primo mito: il sistema imprenditoriale nel Network Marketing & Direct Selling assolutamente NON è una truffa e le persone che ne fanno parte da diversi anni sono persone sincere, leali e ricche, ricche a 360° e non solo in termini economici.

Generalizzare è sempre sbagliato, ma nella mia piccola sfera ormai ne ho la certezza e la percentuale globale, di persone che hanno ottenuto questo stile, vi assicuro che è molto alta.

Ennesima conferma l’ho avuta proprio dal momento che, condividendo la mia strada e la mia mission di opportunità di cambiamento grazie al Network Marketing, molte imprese ed imprenditori stessi operanti nel campo tradizionale, si sono avvicinate a me e stanno approfondendo questo sistema da introdurre nelle loro strategie aziendali.

Quindi, di nuovo, si tratta di un sistema fondato su sani principi morali e legali principi economici con una leva di guadagno infinita.

Si tratta di un sistema che offre benefici personali immediati a tutti coloro che ne fanno parte, anche se dipendenti dell’azienda stessa.

Ripeto, ciò che prima era una considerazione ed una speranza, ora ne è la certezza più assoluta.

L’esperienza arriva dalla conoscenza e dal l’approfondimento attento ed analitico in ogni materia. Ecco quindi che da bravo studente, profano in materia, ho iniziato ad analizzare e conoscere diverse tipologie di sistemi di formazione, leggendo diversi libri, comparando i risultati ed analizzando le modalità di sponsorizzazione del Networker.

Ahimè, con mia frustrazione e delusione, mi sono reso conto che è una ‘’giungla’’, una gara a chi offre il banner pubblicitario più accattivante, con la foto più ”da sogno”, screditando ogni altro sistema di formazione e creando così un caos ed un’incertezza nella maggior parte delle new entry.

Mi chiedo, perchè?

Dove sono, in tutto questo, i VERI principi delle aziende di Network Marketing?

Vi dico, miei cari lettori, che nessun fondatore di queste potenze multinazionali, avrebbe voluto questo o ha trasmesso questi atteggiamenti.

Questi NON sono assolutamente i metodi e gli insegnamenti trasmessi dai veri sistemi di formazione, NO cosi non va bene; Creando un caos ed un marketing concorrenziale, come spesso accade nell’imprenditoria tradizionale, alla fine si perde tutti!

Ad ogni modo, così è, siamo già arrivati al caos.

Basta aprire le pagine social e vengo aggredito da sponsorizzazioni che hanno per unico obiettivo valorizzare il metodo da loro utilizzato per fare soldi. (attenzione non ho detto per diventare ricchi)

L’obbiettivo di oggi è sfatare miti, e quindi ecco alcune domande che mi sono state fatte:

Qual è il metodo che funziona davvero?

In questa giungla chi è davvero sincero e leale?

Ma io devo per forza fare la lista?

Ma si lavora solo con i social?

Devo creare un negozio online (dropshipping)?

Ed ecco il secondo mito sfatato

assolutamente non c’è un unico e solo metodo che funziona e che si debba mettere in pratica.

I fattori che entrano in gioco per avere successo in queste attività sono molteplici.

Sarà l’elasticità e la comprensione delle esigenze altrui ad offrire al Networker il vero successo.

Quali sono i fattori principali da tenere in considerazione principalmente:

– TIPOLOGIA DI PRODOTTO OFFERTO:

La tipologia dei/del prodotto messo sul mercato può incidere sulle modalità di vendita e di condivisione. Sicuramente le aziende lavorano molto con i social e quindi on line, come ci sono aziende e prodotti che portano ad una promozione, condivisione e dimostrazione personale diretta e quindi off line.

– ATTEGGIAMENTO PERSONALE:

Come ribadito, sulla base di esperienze personali, il Networker per avere successo deve diventare una persona di successo, deve modificare molti programmi mentali preimpostati. In questo processo, il sistema deve esserti vicino, deve essere diretto e veloce. Non dovrà però stravolgere la vita, in quanto sempre e comunque vivremo in una società e dovremo imparare a relazionarci con tutti.

– RETROSCENA E IMPEGNI PERSONALI:

L’opportunità entra nella vita di tutti come un piano B o piano C, non può e non deve richiedere tutto il tuo tempo ed energia. Deve inoltre dare spazio e tempo di assimilare il sistema. Ed è qui che subentra a mio avviso l’errore di ‘’pressione costante’’ da parte di molti tutor che, con la scusa di farti raggiungere presto i risultati, rischiano di intromettersi bruscamente spaventando possibili prospect o semplici clienti.

– OBIETTIVI E DESIDERI DEL CLIENTE / INCARICATO:

L’aspetto fondamentale è sicuramente l’analisi e la richiesta delle esigenze altrui, impostando una strategia di lavoro flessibile; capacità dell’incaricato anche di rendere flessibile il sistema stesso così da mettere a proprio agio chi si sta approcciando a questo nuovo mondo.

Concludendo, una politica concorrenziale di questo tipo non è assolutamente voluta o dettata dalle aziende di formazione e tanto meno dalle aziende produttrici, ma semplicemente un’errata interpretazione del sistema per ottenere successo da parte di molti incaricati.

Purtroppo, così facendo, non ci si sta rendendo conto che questa guerra sta portando caos, incertezza e paura in tutto il sistema Network Marketing. Giustamente colui che vorrebbe farne parte ed avere i benefici è confuso e metabolizza le opportunità proposte come  truffa o ‘solo fumo’

 Lo scetticismo e il caos regna nella mente di chi non ha le conoscenze adeguate, peccato che per aver le conoscenze in questo campo bisogna assolutamente affidarsi e fidarsi di persone esperte, le uniche che fanno di una professione imprenditoriale uno stile di vita da donare al prossimo.

 

                                                                                                                      Crippa Luca